[et_pb_post_title meta=”off” featured_image=”off” _builder_version=”3.0.47″ title_font_size=”40px” text_orientation=”center” saved_tabs=”all”][/et_pb_post_title][et_pb_text _builder_version=”3.0.77″]

Cosa è la Blefaroplastica non chirurgica e a cosa serve? 

La blefaroplastica serve a ridurre e a ricomporre il cedimento della parete palpebrale superficiale.

 

Quale è la differenza tra blefaroplastica chirurgica e non chirurgica?

La blefaroplastica non chirurgica si basa su una stimolazione delle fibre costitutive della palpebra, mentre il trattamento chirurgico rimuove un lembo eccedente della palpebra, o una riduzione della borsa.

Il bisturi che viene usato a radiofrequenza, tramite l’applicazione di una piccola fibra di titanio di piccolissimi millimetri, dissocia a livello ultra microscopico le componenti del tessuto cutaneo. In questo modo limita irritazione e sanguinamento e riduce di un terzo i tempi dì recupero cicatriziale dopo la rimozione del lembo palpebrale eccedente.

 

[/et_pb_text]